D’Attorre: andare oltre il PD non sia l’inseguimento della destra liberista

L’ipotesi avanzata da Nicola Zingaretti di presentare alle europee una lista che vada oltre l’attuale Pd è una novità interessante, ma si presta a due interpretazioni piuttosto differenti.   Una è quella offerta, ad esempio, da Carlo Calenda e Laura Boldrini, che propongono una lista unica di tutti gli europeisti “benpensanti” contro i barbari “sovranisti“. È…

Ricostruzione, D’Attorre: si inneschi la costituente della forza ecosocialista

Dopo settimane difficili, in cui abbiamo dovuto prendere atto dell’impossibilità di proseguire il percorso di LeU con un congresso democratico, ieri a Roma si è tenuta una bella e partecipata assemblea, promossa da Articolo 1, intitolata Ricostruzione. L’aspetto più positivo della riunione, prima ancora della partecipazione, è stato la constatazione che finalmente inizia a maturare,…

D’Attorre: si lasci il simbolo di LeU alle decisioni del Congresso

L’Assemblea nazionale di Sinistra Italiana ha votato a maggioranza un documento con il quale dice no al congresso fondativo di Liberi e Uguali e propone di costruire un cartello elettorale alle europee assieme a De Magistris, Rifondazione Comunista ed altri. Tutto legittimo (e tutto già visto, peraltro). A questo punto, però, si consenta a chi, magari con…

Sicilia: D’Attorre, Faraone attacca Grasso anziché fare autocritica. Arroganza senza limiti

“Se i dati degli exit poll siciliani saranno confermati, il Pd dovrà fare i conti con un disastro politico-elettorale senza precedenti”. Lo scrive su Facebook il deputato di Articolo Uno – Mdp Alfredo D’Attorre. “Anziché avviare una radicale autocritica – prosegue D’Attorre -, la prima reazione dei renziani, affidata al luogotenente siciliano Faraone, è quella…

Sicilia: D’Attorre, desolanti dichiarazioni di Orlando Fassino e Micari. Fava coerente

“Le dichiarazioni di Leoluca Orlando, Fassino e Micari sulla candidatura di Fava sono davvero desolanti”. Lo afferma il deputato di Articolo Uno – Mdp Alfredo D’Attorre. “Si può capire – prosegue D’Attorre – lo smarrimento a pochi giorni da una batosta elettorale senza precedenti che travolgerà chi ha avuto la faccia tosta di proporre l’alleanza…

Centrosinistra: D’Attorre, Emiliano individui meglio obiettivi polemici

“Se Emiliano davvero si vuole battere per superare l’asse Renzi-Verdini e ricostruire il centrosinistra, deve individuare meglio i suoi obiettivi polemici. Anziché attaccare D’Alema o altri dirigenti di Articolo 1, Emiliano dovrebbe riflettere sul fatto che è stato il segretario del suo partito a picconare la credibilità di Gentiloni. Ciò è accaduto sia per vicenda…

Legge elettorale: D’Attorre, Verdini diventa dominus maggioranza

“I cinque voti di fiducia imposti oggi sulla legge elettorale non solo segnano un definitivo cambiamento della base parlamentare che sostiene il governo Gentiloni, ma sanciscono altri due dati politico-istituzionali che non possono essere ignorati: al Senato non c’è più una maggioranza assoluta che sostiene l’esecutivo e il numero legale viene garantito dall’apporto determinante di…